Viaggiatori Viaggianti - Valsaisera Tarvisio (Ud) Capodanno 2015

Menu

Altro Menu

baita "Saisera Hutte"

Il mattino seguente decidiamo di salire a piedi fino in alta Saisera prendendo il sentiero che si trova esattamente di fronte all'area sosta. In effetti sarebbe la pista da sci di fondo che collega Tarvisio alla Valsaisera, ma se non è battuta non si vede benissimo; quindi dopo aver attraversato la strada siamo entrati tra i boschi costeggiando la strada che all'inizio resta a sinistra poi, superato un ponte ci si ritrova la strada a destra ma non bisogna oltrepassare mai il fiume. Andando avanti in mezzo alla neve lungo un sentiero meraviglioso che all'inizio è molto facile per chi volesse farlo con gli sci(dopo diventa più impegnativo con salite non indifferenti se non si è allenati), si arriva a collegarsi all'anello dell'alta Saisera; girando a destra, facendo attenzione a non ostacolare gli sciatori e tenendosi ai bordi della pista per non rovinarla, si arriva alla baita "Jof di Montasio". Qui le parole non sono sufficienti a spiegare la bellezza e la magia dei luoghi, bisogna solo provare.
Ma se non siete camminatori esperti o non volete stancarvi in vista della lunga sciata si può raggiungere l'alta Saisera anche in camper o in macchina in quanto c'è un grande parcheggio nei pressi della baita.
Volendo fare un altro bel sentiero si può partire dall'agriturismo Prati Oitzinger, che si trova ad un paio di km più avanti dell'area sosta direzione Alta Saisera ( quindi stavolta si oltrepassa il fiume), si procede proprio lungo il sentiero battuto che passa davanti all'agriturismo stesso incontrando numerosi stavoli in posizioni incantevoli.

sentiero per Alta Valsaisera
Alta Valsaisera
panorama in Alta Valsaisera
avanti