Viaggiatori Viaggianti - Sappada Plodn

Menu

Altro Menu

Splendida località montana, bandiera arancione nel 2007, arriviamo in tarda serata in borgata Palù all'altezza della Chiesa di Santa Margherita coordinate: GPS  N46°33.743 E12°40.794 bella area sosta camper in mezzo alle dolomiti bellunesi. IL profumo dei fiori e del fieno ci riempie le narici con l'effetto di regalarci da subito una sensazione di relax totale. La notte passa tranquillissima e al mattino ci rechiamo in centro che si trova a pochi passi dall'AA . Ci rechiamo all'ufficio turistico di Sappada ( 043 546 9131 Accoglienza Turistica di Sappada borgata Bach 9) dove ci procuriamo un opuscolo con le più belle passeggiate a piedi e mountan bike, noi decidiamo per il laghetto di Zieglhutte , pittoresca passeggiata adatta alle famiglie, non molto distante dai camper. Al rientro dalla rigenerante passeggiata, scopriamo che proprio in quel we c'è il Sappadamukki, la festa delle mandrie. Si tratta del rientro delle mucche dall'alpeggio le quali, bardate in maniera caratteristica, attraversano la via principale dalla borgata Palù fino ad arrivare al Palazzetto dello Sport, dove buon cibo e musica concludono la giornata. Piacevole il corteo di mucche e di persone vestite con abiti tradizionali e divertente il gruppo di ragazzini che, muniti di pala e carriola, “puliscono” la strada dai..residui della sfilata bovina. Decidiamo di recarci nel tardo pomeriggio alla ricerca di una baita che a suo tempo ci aveva visti sposi novelli, la “Baita Pista Nera”. L'interno della baita è molto caratteristico, il profumo è invitante quindi prenoto un tavolo. Piatti tipici e buon vino caratterizzeranno la nostra serata. Uscendo il freddo pungente di settembre si fa sentire e benediciamo l'idea di aver portato i giubbotti invernali anche se durante il giorno avevamo raggiunto temperature molto gradevoli Decidiamo di visitare la splendida borgata Cima Sappada a qualche kilometro di distanza,con le sue case caratteristiche in legno ed abbiamo il piacere di entrare in una di queste abitazioni divenuta ormai cimelio in ricordo delle vecchie abitudini ed usanze di affumicare lo speck. Notiamo nelle vicinanze un B&B molto carino che decidiamo di visitare ed è stato come fare un tuffo nel passato. Ci piacerebbe portare i nostri amici in una delle prossime gite in questa splendida località che ci ha lasciato una grande sensazione di vitalità.

foto